Premio Civitas al Maestro Carlo Ponti, figlio di Sophia Loren

Mag 15 • EventiNessun commento su Premio Civitas al Maestro Carlo Ponti, figlio di Sophia Loren

Premio Civitas Pozzuoli NapoliIn ricordo delle vittime di Monteforte Irpino torna a Pozzuoli il Premio Civitas – XVIII Edizione

Ritorna a Pozzuoli per la XVIII Edizione il Premio Civitas, nato negli anni novanta da un’idea di Paolo Lubrano in sinergia con l’Amministrazione Comunale di Pozzuoli, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare le bellezze, la storia e la cultura della città. Il premio viene assegnato a grandi personalità del mondo dell’arte, della cultura e dello spettacolo, testimonial ideali della città di Pozzuoli.

Il Premio Civitas si svolgerà giovedì 29 maggio al Tempio di Serapide, gioiello archeologico della Puteoli romana, il mercato pubblico, l’antico Macellum dell’epoca dei Flavi.

A ricevere il Premio 2014 due personaggi di spicco della musica e della ricerca internazionale: il maestro Carlo Ponti – per la prima volta in visita a Pozzuoli, città in cui è cresciuta sua madre Sophia Loren – e il Direttore scientifico del Tigem, Andrea Ballabio.

Raggiunto nella sua casa di Los Angeles, il direttore d’Orchestra Ponti ha così commentato la notizia:

Ho accolto con grande entusiasmo l’invito di Paolo Lubrano, Patrizio Rispo e del Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia a partecipare alla prossima edizione del Premio Civitas, ma ancor più sono onorato di essere io a ricevere il riconoscimento che prima di me è stato assegnato a mia madre, Sophia Loren, e a personalità altrettanto importanti della cultura, dell’arte e dello spettacolo internazionale

L’evento sarà l’occasione per commemorare il ricordo, a 10 mesi dall’accaduto, delle vittime dell’incidente del bus di Monteforte Irpino: tragico episodio che ha scosso e commosso tutti i cittadini di Pozzuoli e che spinse Paolo Lubrano e la direzione artistica del Premio Civitas a rinviare l’evento programmato per lo scorso settembre. Durante l’incidente – le cui cause sono ancora in parte ignote – persero la vita 38 puteolani che si trovavano a bordo di un autobus di ritorno da un pellegrinaggio, precipitato in un viadotto lungo il tratto autostradale della A16 Avellino-Canosa.

Durante la serata, l’Orchestra del Teatro San Carlo, diretta dal Maestro Carlo Ponti, si esibirà in concerto, sul palco di una speciale arena, progettata e realizzata in collaborazione e con il pieno sostegno della Soprintendenza per i Beni Archeologici di Napoli, nei giardini del Tempio di Serapide.

Per Carlo Ponti la serata sarà una doppia avventura: la prima visita in assoluto a Pozzuoli e il ritorno alla direzione dell’orchestra del Teatro San Carlo.

Sarà l’occasione per visitare per la prima volta Pozzuoli, la terra d’origine di mia madre, a lei tanto cara, che ho vissuto sin da bambino solo attraverso i suoi ricordi e i suoi racconti. Conoscere da vicino questa città dal fascino intramontabile non può che rendermi felice, tanto quanto tornare a dirigere una delle più prestigiose orchestre al mondo, l’orchestra del Teatro San Carlo di Napoli

Nel palmares dei premiati delle precedenti edizioni: Sophia Loren, Giancarlo Giannini, Ornella Muti, Lucio Dalla, Renzo Arbore, Lina Wertmuller, Michele Placido, Katia Ricciarelli, Edoardo Sanguineti, Michele Prisco, Gianni Minà, ‪Tilda Swinton, Dante Ferretti, Maria Schneider, Mimmo Jodice e tanti altri.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »