L’Hotel diventa social

Ott 8 • Social, ViaggiNessun commento su L’Hotel diventa social

Un Hotel di Sidney offre l’alloggio gratuito a chi ha più di 10mila followers su Instagram


Il momento migliore delle vacanze è quando le si raccontano agli amici. E se fino a qualche anno fa bisognava attendere il rientro a casa per potersi sedere attorno ad un tavolo per guardare e commentare le foto, oggi basta uno smartphone e un click per raccontare a tutti quello che si sta facendo.

Siamo passati, quindi, dal racconto alla condivisione, e i gestori del 1888 Hotel di Sidney, della catena 8Hotels, sembrano averlo capito benissimo.

Già dal nome, che richiama l’anno in cui la Kodak ha commercializzato la prima macchina fotografica portatile, si capisce che tra questo albergo e la fotografia esiste un legame speciale.

Arredato con oggetti di design che non chiedono altro che di essere immortalati, l‘hotel ha previsto un premio per gli utenti di Instagram; infatti, chi ha più di 10 mila followers alloggia gratis.

Gli scatti migliori vengono poi esposti nelle stanze e negli ambienti dell’hotel. Ovviamente, per facilitare la condivisione degli scatti dei clienti viene messa a disposizione una connessione Wi-Fi gratuita, oltre ad uno spazio dedicato al “selfie”, i famosi autoscatti che oggi riempiono i social network.

Un’intelligente mossa di social media marketing, grazie alla quale a fare pubblicità all’hotel saranno i clienti stessi.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »