Milano Marittima, vacanza per tutta la famiglia

Mag 17 • ViaggiNessun commento su Milano Marittima, vacanza per tutta la famiglia

hotel milano marittima

Da oltre un secolo, Milano Marittima è la meta giusta per chi ama divertirsi con la movida notturna o vivere una vacanza all’insegna del relax

Ecco la città-giardino, un grande rettangolo che va dal canale fin sotto al pineto, l’appezzamento rettangolare è attraversato, come vede, da un vialone centrale, da alcune piazze dalle quali si partono viali minori a raggera. Ciascuna piazza sarà adibita a servizi speciali: industrie, divertimenti, amministrazione, ecc. Vi sarà pure uno stabilimento ove si potranno fare bagni speciali con le acque madri delle saline. Le ville non saranno mastodontiche, ma svelte e perfette, sia dal lato del comfort che da quello dell’estetica. Immagini: villette graziose, variamente colorate, in mezzo al verde cupo dei pini, su lo sfondo glauco del mare.

Era così che descrive Milano Marittima nel 1912 Giuseppe Palanti, noto pittore milanese e ideatore del progetto che darà vita a questa “città-giardino” sull’Adriatico, che doveva attuare ripreso le linee urbanistiche dell’architetto londinese Ebenezer Howard per diventare una delle mete preferite per le vacanze dei lombardi, sin dal nome.

Fino a quella data, infatti, l’area su cui attualmente sorgono Milano Marittima e Cervia era un semplice borgo di pescatori e saline, su una striscia di pineta lunga cinque chilometri.

Eppure, in un solo secolo, la zona si è completamente trasformata, diventando una delle principali destinazioni turistiche della Riviera romagnola, pur mantenendo forte il suo legame con la città di Milano: secondo alcune statistiche, circa il 35 per cento dei turisti arriva ancora dalla Lombardia, incalzati però dai flussi provenienti da Germania, Gran Bretagna e più di recente Russia. Tutti scelgono questo piccolo centro non solo per i suoi divertimenti (spiagge ed esclusivi beach club, locali alla moda, street bar e discoteche, ristoranti di gran classe) o per la lussureggiante pineta (ideale per chi vuole far sport o godersi qualche momento di sano relax), ma anche per le numerose proposte culturali e di spettacolo.

La scelta delle sistemazioni è decisamente ampia e non si avranno particolari difficoltà a trovare l’hotel a Milano Marittima che soddisfi maggiormente le proprie esigenze, con servizi per i turisti di tutte le età a prezzi vantaggiosi e competitivi.

Se per i più giovani e modaioli c’è solo l’imbarazzo della scelta, grazie alla famosa “movida” romagnola, le famiglie con bambini non devono comunque preoccuparsi: ci sono innanzitutto le spiagge, attrezzate con ogni tipo di servizi e giochi per trascorrere serenamente il tempo mattutino, o la già citata pineta per passeggiate più tranquille. Oppure, basta dare un’occhiata al cartellone di eventi, magari spostandosi un po’ nelle località vicine, per poter variare un po’ le giornate e sconfiggere la routine vacanziera.

Una vacanza da sogno a Milano MarittimaAd esempio, la notte tra il 4 e il 5 luglio sarà dedicata al colore rosa, scelto come simbolo di ospitalità, e spettacoli, concerti, intrattenimento, mercatini e varie altre sorprese renderanno unica l’esperienza di trascorrere questa festa sul litorale di Milano Marittima. Il tema scelto per questa edizione della Notte Rosa, il capodanno estivo in Riviera, è la “passione”: dal tramonto all’alba tutta la Riviera Adriatica romagnola sarà un’esplosione di luci, suoni, immagini, colori, una lingua di terra piena di concerti, performance teatrali, reading, installazioni, convegni, mostre, spettacoli, magiche scenografie.

A Cervia si svolge la 569esima edizione dello “sposalizio del mare”, un antico rito che va di pari passo alla sfida della pesca dell’anello, nel quale i giovani del luogo si contendono l’anello pastorale che promette fortuna e prosperità alla cittadina.

Sempre nella stessa località, ma nell’antico borgo dei pescatori, dal faro recentemente restaurato al nuovo ponte delle Paratoie, fino a settembre ogni giovedì i ristoranti propongono menu a prezzo convenzionato, mentre in strada prende vita un mercatino con prodotti dell’artigianato locale e alimenti biologici.

Spostandosi sul lungomare cervese, impossibile non restare affascinati dalle creazioni dei partecipanti al “Campionato del Mondo di Sculture di Sabbia per Nazioni”, un evento unico in Italia che si inserisce nel calendario mondiale dei più importanti appuntamenti di “sand sculptures” organizzati soprattutto negli Stati Uniti e nei Paesi orientali.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »