CES 2014: l’invasione della tecnologia indossabile

Gen 11 • TecnologiaNessun commento su CES 2014: l’invasione della tecnologia indossabile

Il CES 2014 di Las Vegas si è appena concluso. Molte le novità per il mercato hi-tech

Come ormai di consueto, la fiera tecnologica più attesa dell’anno ha portato nella città del vizio migliaia di appassionati da tutto il mondo per poter “assaggiare” un pezzettino del prossimo futuro, almeno per ciò che riguarda l’hi-tech

Computer, smartphone, tablet e perfino automobili, ma a quanto pare nessuno sembra avere dubbi sul fatto che i veri protagonisti dell’ultima edizione del CES siano stati i dispositivi indossabili.

Per chi avesse ancora difficoltà a masticare il concetto, si tratta in parole povere di mini-computer racchiusi in accessori quotidiani come orologi, bracciali ed occhiali che si candidano a diventare, oltre che gadget perfettamente compatibili con smartphone e tablet, una vera e propria estensione degli utenti.

ces 2014

Dai veri protagonisti del settore tecnologico, come Sony, Google, Epson, fino alle startup più ambiziose, tutti puntano sui dispositivi indossabili e le aspettative sembrano essere davvero entusiasmanti. Ma non è tutto oro ciò che luccica. L’impressione, secondo gran parte dei visitatori degli ultimi giorni che hanno preso parte all’evento statunitense, è che il mercato sia ancora acerbo per ultimare quello che probabilmente rappresenta il passaggio più delicato ed allo stesso tempo decisivo per i vari smartwatch o occhiali digitali, ossia la fusione tra moda e tecnologia.

ces 2014

Sono, infatti, davvero pochi i prodotti presentati al CES 2014 ad esaltare in maniera convincente l’aspetto esteriore dei dispositivi hi-tech che, secondo chi li ha progettati, dovrebbero entrare a breve nella quotidianità degli utenti. Occhiali poco più piccoli di maschere subacquee che fanno spazio a mini display HD, orologi che sembrano sempre più progettati da qualche laboratorio segreto britannico per James Bond. Insomma, appare ancora decisamente improbabile indossare uno di questi dispositivi senza catturare l’attenzione e qualche sorriso di troppo. L’unica categoria che sembra andare davvero a braccetto con le nuove tecnologie ultra portatili è quella legata al fitness. Sono, infatti, numerose le proposte al CES 2014 che combinano software e hardware grazie all’introduzione di braccialetti, fasce e contapassi dotati di micro-sensori in grado di condividere in tempo reale i dati ed i progressi relativi ai propri allenamenti.

ces 2014

Quale possa essere il futuro del mercato indossabile forse è ancora troppo presto per dirlo, ma è la prima volta che una nuova categoria di prodotti riesce a distogliere l’attenzione da smartphone e tablet.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »