UEFA Champions League: ecco le liste delle tre italiane

Set 4 • SportNessun commento su UEFA Champions League: ecco le liste delle tre italiane

Chiuso il mercato, Conte, Benitez e Allegri hanno scelto i 25 che affronteranno la Champions


Il 17 Settembre prenderà il via la Champions League 2013/2014 e le italiane in corsa per la coppa dalle grandi orecchie hanno presentato nella giornata di ieri le liste UEFA valevoli per la fase a gironi.

Ecco l’elenco dei convocati di Juventus, Napoli e Milan:

JUVENTUS:logo-juventus-calcio 

Buffon, Chiellini, Caceres, Ogbonna, Pogba, Pepe, Marchisio, Vucinic, Tevez, De Ceglie, Giovinco, Peluso, Llorente, Barzagli, Bonucci, Padoin, Pirlo, Asamoah, Vidal, Lichtsteiner, Quagliarella, Storari, Isla, Rubinho

Sulla carta sembrerebbe poco impegnativo l’esordio europeo dei campioni d’Italia, che il 17 settembre affronteranno in trasferta il F.C. Copenaghen. Una vittoria potrà garantire ai bianconeri sicurezza e tranquillità in vista del super match contro le stelle del Real Madrid di Carlo Ancelotti e del Galatasaray di Fatih Terim.

NAPOLI:logo-napoli-calcio 

Rafael, Pepe Reina, Colombo, Albiol, Armero, Britos, Cannavaro, Fernandez, Maggio, Mesto, Uvini, Zuniga, Behrami, Dzemaili, Inler, Radosevic, Palmiero, Romano, Callejon, Mertens, Hamsik, Higuain, Insigne, Pandev, Zapata

Avvio non facile per i partenopei, che dovranno affrontare in casa il 18 i vicecampioni del Borussia Dortmund. Un  girone di ferro, in cui Arsenal e Olympique Marsiglia non vorranno di certo restare a bocca asciutta.

MILAN:logo-milan-calcio 

Abate, Abbiati, Amelia, Balotelli, Birsa, Bonera, Constant, Coppola, Cristante, De Jong, De Sciglio, Robinho, El Shaarawy, Emanuelson, Kakà, Matri, Mexes, Montolivo, Muntari, Nocerino, Pazzini, Poli, Silvestre, Zaccardo, Zapata

I rossoneri, infine, saranno impegnati a San Siro il 18 contro il Celtic, avversario di certo non imbattibile. Grande attesa, invece, per il match contro il Barcellona di Messi e Neymar, per il terzo anno di fila avversario dei milanesi, che prima dovranno vedersela però con l’Ajax in Olanda.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »