Schumacher è uscito dal coma. La gioia dei fan su Twitter

Giu 16 • Flash, SportNessun commento su Schumacher è uscito dal coma. La gioia dei fan su Twitter

Schumacher è uscito dal coma

Il pilota tedesco ha lasciato l’ospedale per tornare a casa dalla sua famiglia. È stabile. Ora un lungo periodo di riabilitazione

La notizia ha fatto in attimo il giro del web, scatenando la gioia di milioni di fan in tutto il mondo. Michael Schumacher è uscito dal coma ed ha lasciato la struttura ospedaliera di Grenoble dove è stato ricoverato in seguito al brutto incidente del 29 dicembre 2013 sulle piste Chamois e La Bichesulle, in Francia.

Comunicato stampa dell’Ospedale

Michael ha lasciato il CHU di Grenoble per continuare il suo lungo periodo di riabilitazione. Non è più in coma. La sua famiglia ringrazia espressamente tutti i medici, infermieri e terapisti a Grenoble, assieme ai suoi primi soccorritori sulla scena, che hanno fatto un ottimo lavoro in questi primi mesi. I ringraziamenti della famiglia vanno anche a tutte le persone che hanno inviato a Michael i loro auguri di guarigione, che certamente lo hanno aiutato. Chiediamo la vostra comprensione affinché la sua ulteriore riabilitazione si svolga in modo privato

Questo il comunicato stampa diramato dalla direzione dell’Ospedale Universitario. Dalle notizie che sono circolate pare che Schumi abbia ripreso conoscenza e che risponda agli stimoli dei familiari attraverso il battere delle palpebre.

La notizia smentisce completamente le dichiarazioni rilasciate una decina di giorni fa da Gary Hartstein, anestesista americano ed ex delegato medico della Formula 1, che aveva spento ogni speranza relativa ad un possibile risveglio del pilota.

Riabilitazione

L’ex campione di Formula 1 è stato trasferito al Centro ospedaliero universitario del Vaud a Losanna, dove dovrà intraprendere un lungo e delicato periodo di riabilitazione fisica e neurologica, ma al momento le sue condizioni sono stabili e c’è ottimismo sul suo futuro.

Com’era prevedibile, sul web la notizia ha generato un’ondata di commenti, e su twitter l’hashtag #Schumacher è subito entrato nei trend topic.

Molti messaggi di affetto e di gioia, ma anche curiosità sulle reali condizioni del pilota.


Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »