Malore per Maggio, ricoverato d’urgenza dopo la sfida di Oporto

Mar 14 • SportNessun commento su Malore per Maggio, ricoverato d’urgenza dopo la sfida di Oporto

Grande spavento per il difensore azzurro operato nella notte per uno pneumotorace

Non sarà certo una di quelle notti da ricordare per Cristian Maggio e per il Napoli. Al rientro sull’aereo, dopo la sconfitta nell’andata degli ottavi di Europa League per 1-0 in favore del Porto, l’esterno destro ha accusato un malore al torace. I soccorsi  da parte dei compagni e dello staff partenopeo sono stati immediati. Trasportato alla clinica Pineta Grande di Castelvolturno, Maggio è stato sottoposto a un intervento d’inserimento di un tubo toracico di drenaggio a causa di uno pneumotorace post-traumatico. Le condizioni sarebbero al momento stabili e sotto controllo.
La causa probabilmente è dovuta a una botta al costato subita durante un allenamento prima della trasferta di Oporto. Non a caso Rafa Benitez non ha voluto rischiare il giocatore favorendo l’inserimento del francese Réveillère.

Ecco quanto si legge nel comunicato ufficiale diramato dalla SSC Napoli:

All’esterno azzurro è stato applicato un drenaggio. Al rientro dalla trasferta in Portogallo, Christian Maggio è stato ricoverato alla clinica Pinetamare a causa di un pneumotorace causato da un trauma. Maggio resterà in osservazione per 24 ore e domani potrà tornare a casa

In apprensione i tifosi azzurri che rischiano di veder fuori il vice-capitano nella fase finale di questa stagione, privando Benitez, dopo l’infortunio Zuniga, dell’esterno destro titolare.
Ancora troppo presto per effettuare delle valutazioni sul possibile rientro di “superbike”, come amano chiamarlo i tifosi del Napoli.

La speranza di tutti, soprattutto di Prandelli, è quella di vederlo quanto prima in campo, magari ai mondiali in Brasile.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »