Sky Atlantic, il meglio della tv d’oltreoceano (e non solo) finalmente in Italia

Apr 8 • SpettacoliNessun commento su Sky Atlantic, il meglio della tv d’oltreoceano (e non solo) finalmente in Italia

Parte domani 9 aprile il canale tematico dedicato alle migliori produzioni tv americane e italiane, che va ad arricchire il bouquet dei canali Sky

House of Cards, Boardwalk Empire, Game of Trones, Masters Of Sex, Gomorra – La serie, True Detective, Banshee, I Borgia, Black Mirror, The Bridge, The Crazy Ones, The Fall, In Treatment, The Killing, Magic City, Nurse Jackie – Terapia d’urto, Les Revenants.

A leggerli tutti d’un fiato quasi non ci si crede. Un canale televisivo interamente dedicato al meglio delle produzioni tv d’oltreoceano, ma non solo. Tutto questo, e molto altro ancora, è Sky Atlantic HD, che partirà domani con la sua programmazione, dopo settimane di promo e speciali dedicati al palinsesto, regalando agli abbonati della tv privata di proprietà del magnate australiano Rupert Murdoch un motivo in più per restare tali.

Un palinsesto mai visto in Italia, che farà morire d’invidia i principali competitors, portando sul piccolo schermo serie tv assolutamente inedite in Italia, come la sorprendente House of Cards, prodotta da Netflix e trasmessa in America solo in streaming, che può vantare un cast d’eccezione, con il due volte premio Oscar Kevin Spacey e Robin Wright (ex signora Penn), e la “sesso, sangue e soldi” Banshee, giunta alla seconda stagione e mai passata da noi, ma che merita sicuramente attenzione.

Gli amanti di questa serie prodotta dalla HBO potranno gioire: la quarta stagione di Game of Trones, iniziata pochi giorni fa in America, verrà trasmessa quasi in contemporanea con la messa in onda statunitense.

In questi giorni di lancio del canale è stato possibile vedere uno speciale sulla serie tv che ha conquistato gli spettatori di tutto il mondo, con interviste al cast.

Altra novità assoluta per l’Italia è True Detective, la mini serie targata (anch’essa) HBO, che nella prima stagione vanta la presenza di due grandissimi attori, il “natural born killer” Woody Harrelson e il fresco vincitore della statuetta Matthew McConaughey, oltre alla bellissima Michelle Monaghan, che racconta le vite dei detective Rust Cohle e Martin Hart durante i diciassette anni di caccia a un serial killer in Lousiana, dal 1995, anno del primo omicidio, al 2012, quando il caso è stato riaperto.

La caratteristica della serie è che, nonostante la presenza di due attori di grosso calibro, non è legata ai personaggi, ma all’indagine. Infatti, la seconda stagione avrà altri protagonisti e altre storie da raccontare.

A partire dal 2007, con la produzione per di Boris, Sky si è adoperata per produrre in casa serie tv di altissima qualità; è successo con Romanzo Criminale, si è ripetuta l’anno scorso con In treatment, adattamento italiano della serie tv americana con Gabriel Byrne, in Italia interpretato dal sempre convincente Sergio Castellitto, affiancato da bravissimi attori, come Kasia Smutniak, Valeria Golino, Licia Maglietta, Adriano Giannini, Barbora Bobulova, Guido Caprino e Valeria Bruni Tedeschi. Sky Atlantic quest’anno sarà la casa della seconda stagione della serie, insieme ad un’altra produzione della rete, Gomorra – La serie. Ispirata all’omonimo best seller di Roberto Saviano, portato sul grande schermo da Matteo Garrone nel 2008, la serie è realizzata in collaborazione con Cattleya, Fandango, La7 e Beta Film.

Sempre con Castellitto, su Sky Atlantic andrà in onda Venuto al mondo – Extended version; partendo dal materiale girato e inedito del suo film uscito nel 2012 con Penelope Cruz e  Emile Hirsch, il regista e attore ha realizzato una versione estesa, che potesse meglio raccontare la storia tratta dal romanzo di Margaret Mazzantini, tra le altre cose moglie dello stesso Castellitto.

Mancano meno di 24 ore alla partenza del nuovo canale targato Sky e già l’attesa è salita alle stelle.

Finalmente le migliori serie tv hanno una casa costruita apposta per loro. E non vediamo l’ora di essere invitati a visitarla, comodamente seduti sul nostro divano.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »