Con Rugbygram la palla ovale si fa social

Mag 29 • SocialNessun commento su Con Rugbygram la palla ovale si fa social

Rugbygram dal profilo socialSul sito, la finale del campionato di Eccellenza raccontata per immagini

Mancano ormai pochi giorni alla finale del Campionato di Eccellenza che sabato 31 maggio alle 20.30 deciderà a chi assegnare lo scudetto tra Vea – Femi CZ Rugby Rovigo Delta e Cammi Calvisano.

Teatro dello scontro, tra le due squadre che erano ai primi due posti della classifica anche alla fine della regular season, sarà il Peroni Stadium di Calvisano.

Ma grazie alla potenza dei social e ad una startup digitale dedicata al mondo della Palla Ovale, gli appassionati potranno seguire la partita anche tramite Instagram.

Rugbygram, infatti, ha deciso di allestire una sezione apposita del proprio sito in cui verranno raccolte tutte le foto e tutti gli aggiornamenti condivisi sui social network con l’hashtag ufficiale dell’evento, cioè #FinaleEccellenza.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con la Federazione Italiana Rugby, che ha deciso di utilizzare i social network per dare ancora più risonanza all’evento sportivo.

Partecipare all’iniziativa sarà semplicissimo

Sarà sufficiente pubblicare le foto della partita su Instagram o sugli altri social network come Facebook e Twitter per vederla apparire in tempo reale sul sito www.rugbygram.com/finaleeccellenza.

Rugbygram è un’iniziativa nata dalla volontà di mettere insieme in un unico sito tutte le immagini condivise a vario livello dagli amanti del rugby in tutto il mondo, che nel giro di pochi mesi è riuscita a catalizzare l’attenzione di oltre 20 mila follower su Instagram.Palle ovali Rugby

La cronaca live della finale del Campionato di Eccellenza tra Calvisano e Rovigo è solo la prima tra le iniziative che Rugbygram metterà in campo nei prossimi mesi.

L’obiettivo è quello di far crescere il coinvolgimento di una community che finora si è autoalimentata in modo spontaneo.

Vista la spiccata vocazione internazionale della startup, infatti, la cronaca live per immagini della finale di Eccellenza sarà soltanto il primo test con cui iniziare a pensare a nuove iniziative che coinvolgeranno le squadre di Rugby e i loro tifosi in tutto il mondo.

Licenza Creative Commons

Related Posts

« »