Tute jumpsuit: scegliere e abbinare il capo dell’estate

Mag 2 • ModaNessun commento su Tute jumpsuit: scegliere e abbinare il capo dell’estate

jumpsuit

La Milano Fashion Week anche quest’anno ha regalato preziosi spunti di stile, svelando le maggiori tendenze per l’imminente primavera-estate.

Tra tutte, spicca però sicuramente il ritorno di un’icona di stile e comodità come le jumpsuit: le tute eleganti declinate in mille modelli e tessuti sono infatti sicuramente il capo che non potrà mancare nell’armadio per la bella stagione.

Scegliere il tipo di tuta in base al fisico

Vestirsi bene significa prima di tutto saper esaltare le proprie forme, e non sempre la moda è democratica in questo.

Fortunatamente con le jumpsuit il rischio è scongiurato: questo capo cult della primavera-estate è disponibile in così tante varianti da riuscire a valorizzare ogni fisicità.

Ecco qualche consiglio per scegliere il modello più adatto alla propria silhouette.

Fisico a rettangolo: tute con maniche corte e punto vita segnato

Tendenzialmente longilinee e con larghezza di spalle, vita e fianchi quasi identica, le donne con il fisico a rettangolo possono esaltare la propria femminilità scegliendo una jumpsuit con le maniche corte o a kimono per riequilibrare le proporzioni.

Le tute senza maniche sono invece da evitare.

Una cintura o una fusciacca è perfetta per mettere in risalto il punto vita.

Fisico a mela: tute con pantalone corto e morbide in vita

Se avete addome pronunciato e gambe snelle, rientrate nella categoria dei fisici a mela.

Per voi la jumpsuit ideale mette in risalto le gambe, che sono il vostro punto forte.

Una tuta con pantalone corto o stretto e la parte superiore che non segna la vita è la scelta più azzeccata.

Fisico a pera: tute con pantalone scivolato e punto vita sottolineato

Se avete fianchi larghi e busto esile vi staranno a pennello le tute con pantalone morbido, a palazzo o scampanato dal ginocchio in giù.

In questo modo celerete le rotondità dei fianchi enfatizzando il punto vita sottile, che è uno dei pregi della
corporatura a pera.

Fisico a clessidra: tute skinny, jeans e fantasie

Spalle e fianchi più o meno della stessa misura e punto vita più stretto ricordano la sagoma di una clessidra, rispecchiando inoltre le proporzioni più armoniche per il fisico femminile.

Se vi identificate in questa categoria, siete davvero fortunate: tutti i modelli di jumpsuit vi staranno bene, quindi potete  sbizzarrirvi osando con modelli aderenti, in jeans, colori accesi e fantasie dal sapore anche vintage.

Tute eleganti, come abbinarle al meglio

Esistono talmente tante varianti di tute eleganti che sfruttarle solo in occasione di cerimonie, eventi o uscite serali è un peccato: con il giusto abbinamento infatti si possono portare tutto il giorno.

Per esempio, una tuta elegante di colore scuro, come nero o blu notte, si può sdrammatizzare con un paio di sneakers
bianche o con un paio di sandali ultra-flat.

Se tacchi e clutch da sera rendono infatti le tute estremamente raffinate, scarpe da ginnastica e shopper, maxi bag o pochette dall’animo rock abbinate alle jumpsuit creano un outfit perfetto per il giorno.

Un altro suggerimento per trasformare con stile anche la più ricercata delle tute è indossarla con un giubbino in jeans o un chiodo in pelle, donerete alla tuta un allure metropolitano e otterrete un  outfit casual-chicideale per il giorno.

Sono talmente tante le opportunità offerte da questo capo che, qualsiasi sia l’occasione in cui vorrete indossarlo, non mancheranno certo abbinamenti ideali per potersi vedere sempre al top.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »