Si è conclusa ieri la Milano Fashion Week, la settimana della moda milanese

Set 24 • ModaNessun commento su Si è conclusa ieri la Milano Fashion Week, la settimana della moda milanese

Alla settimana della Moda milanese, iniziata mercoledì 18 settembre, in passerella i migliori marchi del Made in Italy 


Ogni anno Milano, la capitale della moda italiana, ospita più di 170 sfilate durante il suo doppio appuntamento annuale, in cui vengono presentate le collezioni primavera-estate ed autunno-inverno delle grandi griffe italiane.
Migliaia le persone e le figure professionali coinvolte: addetti stampa, buying-office, showroom, pubbliche relazioni. La città viene presa d’assalto!

Da qualche anno a questa parte, inoltre, ha assunto grande rilevanza mediatica la figura del fashion blogger, il principale fruitore di questo mercato in continua evoluzione.
In questo scenario assolutamente affascinante ed estroso hanno sfilato in passerella i marchi italiani che hanno diffuso il Made in Italy in tutto il mondo, dando spazio anche a giovani designer italiani già amatissimi a livello internazionale: Fabio Puglisi e Massimiliano Giorgietti con il marchio MSGM.

E dunque, quali tendenze saranno protagoniste delle collezioni primavera-estate 2014?
Uno sguardo verso la poesia Orientale per Emporio Armani, con stampe e scelte cromatiche che si sposano perfettamente con le sue linee pulite e i suoi tagli inconfondibili.
Bianco candido, pizzo Sangallo, ricami sgargianti per Alberta Ferretti, che propone colori vivacissimi che fanno straordinariamente sera.
Farfalle, trasparenze, chiffon per la donna Blumarine, eterna romantica.
Per Dolce & Gabbana è un trionfo di stampe siciliane. Dopo le ultime collezioni, omaggio alla Sicilia, il sogno continua. Ciliegi in fiore, petali che sembrano posarsi impercettibilmente sugli abiti, fiori delicatissimi, cascate di oro, plateau gioiello; tutto rende omaggio al tempio di Sagesta. Impossibile non innamorarsene.
La donna Etro è hippie, sbarazzina, nei suoi abiti floreali e nei piccoli gilet che fanno tanto anni ’70.
Moschino festeggia il “compleanno” portando in scena i suoi 30 anni di storia. Irriverente, vivacissimo, provocante: un exploit di ironia.
Tanto di cappello per gli altri maestri della moda italiana: Cavalli, Prada, Pucci, Marni, Marras, Ferragamo, che hanno regalato, come sempre, emozioni degne di nota.

L’appuntamento con la moda italiana è per il prossimo febbraio. Non ci resta che continuare a sognare con la settimana della moda di Parigi.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »