Mix di classico e moderno per la moda inverno 2013-2014

Dic 11 • ModaNessun commento su Mix di classico e moderno per la moda inverno 2013-2014

Un tuffo nel passato con un richiamo alle dive degli anni ’40, tocchi di originalità e colori vivaci riempiono gli armadi per questo inverno

Questo inverno abbandona i classici grigi e si colora di fantasie classiche che richiamano una moda passata, ricca di eleganza e tradizioni.
Si ritorna alle opposizioni di bianco e nero, un classico contrasto che trova larga diffusione in abiti e accessori creati in tessuto pied de poule. Ritorna anche il tartan, il tessuto tipico della cultura scozzese, con la classica stampa a quadroni che con i suoi colori richiama molto il periodo Natalizio.

Ma in queste giornate fredde nuovi colori hanno preso vita, gli stessi che abbiamo visto protagonisti la scorsa estate, e che ritornano anche nelle collezioni invernali.

Gucci, Chanel e Kenzo propongono abiti e accessori in un blu elettrico, d’ispirazione tecnologica, e rosa candido, evidente richiamo ad un’antica eleganza, su forme rotonde e principesche. Altre tonalità di rosa, più forti, accompagnano le linee di Miu Miu, Simone Rocha e Clhoé.

Per quanto riguarda i soprabiti, questo è l’anno delle pellicce – soprattutto ecologiche – a pelo lungo, ispirate alle dive degli anni ’40, e della cappa, lunga fino ai piedi, con un effetto fiabesco.
In gran voga anche quest’anno – in effetti non sono mai state fuori moda – le stampe animalier. Attenzione, però: per quanto diffuso possa essere, permane una gran difficoltà nel riuscire ad indossare un capo con motivi del genere e rimanere sobri ed eleganti allo stesso tempo.

Infatti, protagonisti non sono tanto gli abiti, quanto gli accessori con richiami all’animalier che, nelle giuste “dosi”, sono in grado di donare originalità e raffinatezza.

Restando in tema accessori, questo inverno vede il ritorno di cappelli e berretti, primo fra tutti l’evergreen borsalino, un copricapo principalmente maschile, realizzato in feltro, che con l’aggiunta di alcuni particolari, come colori accesi, nastri e catenine posizionate dove comincia la falda, riesce ad attirare l’attenzione delle donne.

Più informali le classiche cuffiette di lana, da abbinare preferibilmente ad un rossetto rosso, per non perdere l’eleganza anche nella quotidianità. Diffusi anche cappelloni e colbacchi realizzati in pelliccia eco.

Ogni donna può creare un proprio stile a partire dalle idee e dai consigli che ci offre la moda, dopotutto, come dice un vecchio proverbio, «spesso ragiona meglio il cappello che la testa».

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »