Le dieci professioni più ricercate online

Gen 23 • LavoroNessun commento su Le dieci professioni più ricercate online

Le tendenze del Mercato del Lavoro attraverso il web come strumento di ricerca

Obiettivo Lavoro ha promosso e realizzato, in collaborazione con la Fondazione per la Sussidiarietà, una interessante ricerca sull’andamento del mercato del lavoro nel nostro Paese.

La ricerca si è avvalsa della rete, che è uno strumento sempre più utilizzato per l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro. Il Web, cioè, come opportuno mezzo per facilitare le persone, con le giuste competenze ed attitudini, a trovare una concreta opportunità di lavoro o, addirittura, a cambiare azienda o occupazione.L’incontro tra domanda ed offerta ha bisogno, ad ogni buon conto, di altri strumenti e servizi dedicati per essere effettivamente realizzato.

LEGGI ANCHE: Come scrivere un curriculum e quali errori evitare

Spaccatura tra Nord e Sud

La ricerca, molto accurata, ha analizzato poco più di 360.000 ricerche di personale, durante un intero anno. I dati emersi confermano, anzitutto, la spaccatura tra zone diverse del Paese anche sotto questo profilo. Le differenze marcate, evidenziate dalla ricerca, non sono solo figlie della situazione economica delle zone, quanto anche del diverso modo, praticato dagli imprenditori, nella ricerca di personale.
Al primo posto, percentualmente, si trovano le regioni del Nord Ovest, quelle per intenderci del triangolo industriale, con il 47% del totale delle richieste del mondo delle imprese. Al secondo posto si classificano, con il 31% le regioni del Nord est, soprattutto Veneto.

Il fanalino di coda è rappresentato dal Sud e dalle isole, dove la percentuale di offerte di lavoro raggiunge appena il 6%.

Le professioni più richieste

Dall’analisi è emerso che nei mesi di Febbraio e di Ottobre vengono pubblicate on line il maggior numero di offerte di lavoro. Per quanto riguarda le posizioni più richieste, la ricerca sottolinea come a crescere siano sempre più le professioni tecniche, con picchi di oltre il 30%. Al secondo posto, con il 13%, si classificano le professioni di elevata specializzazione, scientifiche ed intellettuali. Al terzo posto, con una percentuale dell’11% si piazzano le professioni afferenti ruoli esecutivi nel lavoro d’ufficio.

Le dieci professioni più richieste sono:
1) tecnico della vendita e della distribuzione;
2) commessi;
3) disegnatori tecnici;
4) conduttori di macchine utensili;
5) analisti e progettisti di software;
6) agenti commercio;
7) tecnici programmatori;
8) addetti alla contabilità;
9) addetti agli affari generali;
10) specialisti nella commercializzazione di beni e servizi.
La maggior parte dei contratti proposti sono a tempo determinato, che diminuiscono in percentuale quando è maggiore il livello di specializzazione richiesto.
Altre due considerazioni vanno fatte in relazione ai settori che più offrono lavoro. Si comincia con una percentuale maggiore in quello industriale, seguono i servizi e il commercio, e all’importanza riconosciuta alla laurea richiesta nel 63% degli annunci esaminati.

LEGGI ANCHE: Come scrivere la lettera di presentazione in cinque passi

Da questo studio possiamo dedurre che è sempre più importante affacciarsi costantemente sul Web, per cogliere opportunità di lavoro, in quanto diventa essenziale la velocità con cui si risponde all’offerta.
Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »