Come radersi in maniera perfetta

Ott 3 • How ToNessun commento su Come radersi in maniera perfetta

Come radersi in maniera perfetta

Una rasatura di base e superficiale è generalmente veloce e facile, ma difficilmente dà buoni risultati.

Come risaputo, per molti uomini è veramente importante avere un aspetto sempre curato e ordinato.

A volte, questo deriva da necessità lavorative, mentre altre volte si tratta, semplicemente, di una questione di gusto e stile personale.

A nessuno, in realtà, piace andare in giro trasandato e con una barba poco curata.

Avere un aspetto in grado di comunicare precisione e ordine è una prerogativa di molti uomini, che hanno capito come questa caratteristica sia importante nella vita di tutti i giorni.

Ma come si fa, dunque, a radersi in maniera perfetta e impeccabile? 

  • – Scegliere il momento giusto: il momento migliore per radersi è il mattino, appena svegli, quando i muscoli sono più rilassati e la pressione del sangue più bassa.
  • – Capire la direzione di crescita dei peli: per eseguire una rasatura perfetta è necessario capire la direzione in cui crescono i peli. La rasatura sarà poi eseguita nella direzione opposta. Il modo più semplice per comprendere come si sviluppano i peli è quello di far passare una mano sul proprio volto: se il pelo gratta o fa resistenza, allora starai passando la mano nella direzione opposta rispetto a quella della crescita.
  • – Preparare la pelle prima di iniziare: prima di iniziare, è consigliato pulire il volto con acqua calda, che può essere applicata direttamente o tramite un panno bagnato. Questa operazione aprirà i pori della pelle e ammorbidirà la barba, così da facilitare la rasatura.
  • – Assicurarsi che la lama sia sempre affilata: avere una lama sempre ben affilata e tagliente è l’unico modo per ottenere una rasatura perfetta, pertanto è necessario assicurarsi che la lama riesca sempre a eseguire correttamente il proprio lavoro.
  • – Stendere la schiuma da barba: la schiuma per la rasatura dovrà essere stesa con l’ausilio di un pennello, applicando movimenti lenti e circolari. Dopo aver coperto totalmente l’area da radere, si potrà passare alla pratica. Un consiglio da non trascurare è quello di usare solo prodotti di qualità come quelli della Nivea, ad esempio.
  • – Lavare sempre la lama: dopo aver eseguito la rasatura, non dimenticarti di risciacquare accuratamente la lama. Se non lo farai, alcuni peli rimarranno probabilmente incastrati tra le lame, e la rasatura successiva sarà parziale e frammentaria proprio perché la presenza di questi peli non permetterà alla lama di eseguire una rasatura uniforme.
  • – Terminare con una lozione o un dopobarba: lo step finale per assicurare una rasatura perfetta riguarda l’utilizzo del dopobarba, che eserciterà una utile azione purificante e disinfettante. A tua discrezione, potrai infine aggiungere un gel idratante in grado di reidratare e stabilizzare la pelle.

Ognuno ha una pelle diversa dagli altri, ma questi piccoli accorgimenti, validi a livello universale, saranno indispensabili per assicurare una rasatura perfetta, molto importante per presentarsi sempre ordinati e fare una buona impressione.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

«