I 10 acquisti più costosi della storia del calcio

Gen 24 • FotoNessun commento su I 10 acquisti più costosi della storia del calcio

Grandi top player, pochi i flop. Protagonista assoluto il Real Madrid di Florentino Pérez

Allestire una squadra vincente non è un’impresa da poco e costa caro. Lo sanno bene i top club d’europa che ogni anno spendono fior di milioni per assicurarsi le prestazioni dei migliori top player sulla piazza e che non lesinano miseria al momento delle trattative. Negli ultimi anni l’arrivo di nuovi protagonisti alla guida di società europee sulla scena calcistica internazionale sembra aver ridato nuova linfa alle spese pazze che in tempi di crisi sembravano essersi placate.

Su tutti basta ricordare l’arrivo dei capitali arabi alla guida di storiche società come il Manchester City, ora guidato da Mansur, e del PSG detenuto da Nasser Al-Khelaïfi . Nessuno però spende come il Real Madrid.

I blancos detengono un vero record nella top ten degli acquisti più cari della storia del calcio con ben cinque acquisti e una cessione. In questa particolare classifica spiccano anche tre italiane, NapoliMilan e Inter, ma il loro ruolo non è di certo da avvicinare a quello di paperone.

Vediamo quindi quali sono stati i dieci acquisti più costosi della storia del calcio.

David Luiz - 62,6 milioni di euro

Immagine 1 di 10

Pochi penserebbero a una cifra da capogiro spesa per un difensore, invece il club francese del PSG, proprio questa estate, è riuscito ad assicurarsi le prestazioni sportive del centrale ex Chelsea. Il club londinese ha incassato dalla cessione del brasiliano una cifra che si aggira intorno ai 62,6 milioni di euro.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »