Napoli nel #cuore: il Festival del Bacio sbarca in città

Mar 11 • EventiNessun commento su Napoli nel #cuore: il Festival del Bacio sbarca in città

Da Galleria Principe a Piazza Vanvitelli: 6 chilometri di “scultura antropologica-relazionale” fatta di cuori in plexiglas, di “Anima” e “Cuore”

Forse non tutti lo sanno, ma in realtà il Festival del Bacio è già sbarcato a Napoli da quasi un mese. Era infatti il 14 febbraio scorso, il giorno degli innamorati per eccellenza, quando sulla collina di San Martino è spuntato “Cuore”, una struttura in plexiglas che riproduce appunto la forma di un cuore rosso mediante l’uso di cubi stile Q*Bert.

Ebbene, dal 10 marzo questa particolare manifestazione è tornata a far parlare di sé: proprio in questa data comincerà la terza edizione del Festival del Bacio, già andato in scena per due anni a Sant’Agata de’ Goti, ma con fattezze decisamente diverse. Più che di un festival si può parlare di una “scultura antropologica-relazionale”, come affermato dagli organizzatori stessi dell’evento, gli studenti della Scuola di Nuove Tecnologie dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti. Infatti, l’evento prevede una bella camminata di 6 chilometri dalla Galleria Principe a Piazza Vanvitelli, durante la quale ci si potrà immergere, oltre che nelle famosissime e apprezzatissime bellezze che il capoluogo partenopeo da sempre offre, anche in un particolare percorso ad hoc, incentrato sul tema dell’amore.

Il 21 marzo, infatti, il Festival si concluderà in un trionfo di luce rossa proveniente da tutti quei negozi (ma anche da alcuni monumenti) che già da tempo hanno aderito all’iniziativa, installando un piccolo cuore simile a quello di San Martino. In quell’occasione, inoltre, non mancheranno le esibizioni di artisti di strada che faranno da contorno ai veri protagonisti della serata: i passanti, i quali avranno l’opportunità di vivere in maniera diretta quella notte grazie ad un maxischermo di 60 metri quadri sul quale compariranno le foto e i post da loro condivisi tramite l’hashtag #cuoredinapoli. Tuttavia, il pezzo forte sarà rappresentato da un’altra struttura, chiamata “Anima”, che completerà un perfetto cliché tutto partenopeo di “anema e core”.

Ovviamente, sono già tantissimi i ragazzi che hanno partecipato a questa particolare iniziativa, promossa dall’assessorato al Turismo e sponsorizzata da Anm e Metronapoli. Tra le varie foto, non mancano quelle di vip e turisti che, tra un’occhiata al Castel dell’Ovo e un giro a Piazza Plebiscito, non hanno fatto scappare l’attimo.

Tutte le foto, i post e i momenti della serata del 21 (e di questi giorni) saranno seguiti da Radio Kiss Kiss e, naturalmente, dalla pagina facebook ufficiale del Festival.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »