La leva musicale degli anni dieci, vittoria per i Fiori Di Cadillac

Nov 24 • EventiNessun commento su La leva musicale degli anni dieci, vittoria per i Fiori Di Cadillac

Si chiude il contest volto a valorizzare le giovani realtà nate e cresciute a cavallo tra i due millenni con la vittoria della band salernitana Fiori Di Cadillac

Sono i Fiori di Cadillac ad aggiudicarsi la prima edizione de “La Leva Musicale degli anni 10”, il contest musicale organizzato dal collettivo GMPhotoagency iniziato lo scorso luglio e concluso Venerdì 21 Novembre presso il White Angel di Nola.

Una serata ricca di musica e spettacolo accompagnata dai quattro gruppi, The Travelers, Fiori Di Cadillac, Chestè e Junkies, che si sono dati battaglia fino all’ultima nota per aggiudicarsi l’ambito premio del MEI 2015 – Meeting delle Etichette Indipendenti, la più importante convention sulla discografia emergente che il panorama italiano offre.

Al termine della serata c’è grande emozione per i Fiori di Cadillac:

Per noi è veramente una grande soddisfazione perché, dobbiamo essere sinceri, dopo tanti tentativi vinciamo per la prima volta un contest. Le difficoltà sono infinite, chiamare i locali e sentirsi dire che stanno chiudendo o che non hanno spazio per nessuno ti mette in difficoltà. Noi siamo di Salerno e non è facile. Già suonare a Napoli diventa un’impresa anche perché grande concorrenza. Pochi locali e poche quelle persone che magari veramente sono interessate ad ascoltare musica inedita. E’ stata una strada dura, in salita e lo sarà ancora.

Tendenzialmente negativo il giudizio sullo strumento di internet e dei social network:

Il discorso è complesso, internet è sicuramente uno strumento positivo in quanto atto a scoprire tante realtà però non è più come qualche anno fa e questo pregiudica il lavoro che c’è dietro. Prima si acquistava un vinile, una musicassetta e si assaporava fino in fondo ogni melodia, invece oggi il tempo dedicato per ascoltare un gruppo su internet è ridotto al minimo, alle volte bastano 10 secondi e subito si cambia traccia. Bisognerebbe conservare il gusto che consenta all’ascoltatore di poter classificare quello che piace o meno. Non ci si deve fermare al puro ascolto, i social fanno diventare normale notizie assurde, e questo costringe a creare un livello per emozionarsi molto alto, c’è bisogno di grandi stimoli ma in realtà non dovrebbe essere così perché la musica è fatta di dettagli e di particolari e se uno non è sensibile verso quelle piccole cose poi magari non riesce a cogliere la differenza tra la musica di qualità a musica qualsiasi.

Fiori di Cadillac

Il gruppo nasce nel 2009 e basta un anno per dare luce al loro primo EP “Anoikis”. La band dal 2011 entra a far parte di Forears, etichetta indipendente. Grazie alla produzione fiorentina nel 2013 esce il loro primo album “Cartoline”. Quest’anno la band ha partecipato al contest 1M Festival, classificandosi tra le prime 8 band italiane in lizza per partecipare al “Concertone” del Primo Maggio di Piazza San Giovanni a Roma. Il gruppo è stato inoltre selezionato per partecipare all’edizione 2014 del Marea Festival di Fucecchio.

 

*Photo Credits: Giacomo Ambrosino per GMPhotoAgency

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »