Un milione di posti di lavoro persi in 5 anni

Set 5 • EconomiaNessun commento su Un milione di posti di lavoro persi in 5 anni

Secondo i dati Istat, dal 2008 ad oggi è stato perso un milione di posti di lavoro


“A luglio 2013 gli occupati sono 22 milioni 509 mila, sostanzialmente invariati rispetto al mese precedente e in diminuzione dell’1,9% su base annua (-433 mila)”, questi i dati che aprono il Rapporto “Occupati e Disoccupati” relativo al mese di Luglio 2013 e pubblicato da Istat il 30 agosto scorso.

Nel mese di luglio, come evidenzia il rapporto, in Italia si contavano 3 milioni 76 mila di disoccupati, con una contrazione dello 0,3% rispetto al mese precedente (-10 mila). Questo dato potrebbe risultare positivo, se non lo si inserisse in una statistica su base annua che mostra, invece, un aumento dei disoccupati dell’11,8%. L’aumento coinvolge entrambe sia uomini che donne, e si presenta diffusa sull’intero territorio nazionale, con un picco nei valori assoluti nel Mezzogiorno.

Nel 2008 gli italiani occupati erano 23 milioni e 549 mila. Questo significa che, dati alla mano, negli ultimi cinque anni si sono persi un milione e 40mila posti di lavoro.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »