Obama visita la DreamWorks e si “paragona” a Shrek

Nov 28 • CuriositàNessun commento su Obama visita la DreamWorks e si “paragona” a Shrek

Il presidente degli Stati Uniti in visita alla casa di produzione californiana per parlare di economia, lavoro, e delle orecchie dell’Orco Verde


Barack Obama visita la sede della DreamWorks a Glendale, California, davanti a migliaia di impiegati della casa di produzione fondata da Steven Spielberg.
Hollywood rappresenta un veicolo importantissimo per gli Usa, perché hanno aiutato a trasmettere i valori americani e a dare forma alla cultura, questo il commento del Presidente, che ha voluto sottolineare anche l’importanza che l’industria dell’entertainment ha per l’economia del Paese e ricordando a tutti il suo impegno nel riportare i posti di lavoro sul suolo statunitense.

Non c’è miglior posto al mondo per produrre film, programmi tv e musica degli Stati Uniti. L’intrattenimento è uno dei punti di forza della nostra economia. È uno dei motori dell’America. Non solo DreamWorks, ma anche Disney, Warner, Universal e altri


Obama ha approfittato dell’incontro per parlare anche della responsabilità che l’industria cinematografica americana ricopre sul tema delle armi da fuoco.
C’è stato comunque tempo per un po’ di leggerezza e di ironia, alla base, tra l’altro, dei film d’animazione prodotti dalla DreamWorks:

Mi piacerebbe lavorare qui, l’ho chiesto a Jeffrey. L’unica preoccupazione che ho e’ che qui le luci negli uffici sono piuttosto basse e sono abbastanza sicuro che mi addormenterei. Ma c’è un collegamento naturale tra me e DreamWorks. Non so se lo sapete, ma le mie orecchie hanno ispirato la creazione di Shrek. E’ vero, e’ una storia vera

Ecco il discorso integrale:


Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »