SalinaDocFest indice il Malvasia contest: “Isolani sì, isolati no”

Ago 22 • CulturaNessun commento su SalinaDocFest indice il Malvasia contest: “Isolani sì, isolati no”

SalinaDocFest Malvasia contest

Ultimi giorni per partecipar al contest dell’estate 2014 partito dall’isola di Salina (Eolie) lo scorso luglio

Il Malvasia contest è un concorso rivolto a filmmakers professionisti e dilettanti che hanno voglia di mettersi in gioco e raccontare al mondo la propria condizione di isolani.
In occasione del Salinadocfest, il festival del documentario narrativo che approderà sull’isola di Salina dal 23 al 27 settembre per l’ottavo anno, diretto da Giovanna Taviani, è stato, infatti, indetto il Malvasia contest, un bando di concorso rivolto agli abitanti delle isole minori, professionisti, amatori, filmmakers, appassionati di cinema, avventori del mezzo filmico che con qualsiasi strumento realizzeranno un cortometraggio (il limite è di 3 minuti) per descrivere la condizione essenziale degli abitanti delle isole: “Isolani si, isolati no”. Il concorso scade il 30 agosto.

Se sei nato o risiedi in una delle isole minori italiane e vuoi cimentarti nel raccontare la tua visione di isola, partecipare al Malvasia contest è davvero semplice. Tutto avviene comodamente da casa in pochi click. Basta andare sul sito del SalinaDocFest, compilare online il modulo di iscrizione al contest e attendere pochi istanti dopo i quali riceverai una password via e-mail per accedere al sistema di caricamento del tuo video.
L’iniziativa ha lo scopo di valorizzare la vita sulle isole minori e offre la possibilità a tanti giovani di realizzare un mini-documentario per raccontare emozioni, storia, cultura e bellezza di paesaggi spesso dimenticati. Il documentario narrativo ha un forte potere comunicativo, può strappare all’oblio piccole eccellenze italiane, offrendo visibilità e voce a chi troppo spesso si è sentito isolato. Vivere su un’isoletta non è un handicap, anzi, può essere un vero privilegio se opportunamente valorizzato.
Ugo Parodi Giusino, amministratore delegato e socio fondatore di Mosaicon, insieme a Letizia Airos, direttore di I-Italy (New York) e Alberto Tasca, amministratore delegato della Conte Tasca d’Almerita Srl e da sempre al fianco del SalinaDocFest, faranno parte di una giuria d’eccezione che assegnerà il Premio Malvasia al miglior film in concorso, proiettato durante la cerimonia finale del festival sabato 27 settembre.

Il concorso mette in palio una videocamera “GoPro Hero 3+” per il primo classificato e la proiezione dei filmati finalisti durante una serata speciale del festival, organizzata all’Hotel Capofaro Malvasia & Resort, sull’isola di Salina.

Un’occasione da non perdere per i tanti isolani appassionati di cinema.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »