Filomena Carrella: People, lettere ai grandi della storia

Mar 15 • CulturaNessun commento su Filomena Carrella: People, lettere ai grandi della storia

People è il nuovo libro di Filomena Carrella, una raccolta di trenta lettere mai spedite ai grandi della storia, per ricercare una nuova speranza nel futuro.

Il nuovo libro di Filomena Carrella People (edito da Edizioni Melegrana) è una raccolta di lettere scritte a personaggi illustri, tutti capaci di segnare la storia e dare un grande contributo all’umanità. Le trenta lettere indirizzate a nomi indimenticabili, tra cui Papa Francesco, il Dalai Lama, la Regina Elisabetta, Ennio Morricone e altri grandi personaggi della spiritualità, dell’arte, della musica, del cinema, della moda, dello spettacolo e dello sport che hanno dato secondo la propria inclinazione un contributo all’umanità.

L’autrice

Filomena Carrella è già nota alla ribalta editoriale. È giornalista, pianista, autrice di romanzi, racconti, opere teatrali e saggi. Ha vinto nel 1997 il Premio Internazionale di Poesia e Letteratura “Nuove lettere” con il romanzo “Il deserto vivibile” (Istituto Italiano di Cultura). Nel 2010 viene premiata come migliore scrittrice ironica nell’ambito del concorso letterario “Anibelle e la composizione delle nuvole” indetto da Evaluna (Associazione Culturale). Nel 2005 pubblica per Albatros Edizioni, il libro “Louis Armstrong: la musica oltre il razzismo”, che nel 2007 viene tradotto in inglese da Yosefa Milano (Headmaster of “Burgos” Escuela de idiomas), oltre alle pubblicazioni come “I racconti di Filò” (Loffredo editore). “Quando la vita è una favola” (Loffredo editore). ‘Così è! Così e..’ (Psico dramma in tre atti) ‘L’arte del sentire’ (Commedia in due atti).

Il libro

People è un libro che vuole essere profondo, si legge facilmente e fa pensare, parlando di religione, politica, musica, cinema, moda, teatro, senza tralasciare nulla. Ci si trova ragionare su temi importantissimi senza difficoltà, con l’intenzione di avvicinare i ragazzi alla scrittura, attraverso fantasia, creatività, perché è soprattutto un libro che vuole creare il desiderio di proposta e rinnovamento a persone che con il loro sapere e con la loro esperienza possono trovare sicuramente una soluzione.

Educare attraverso l’esempio

Un libro che ha come obiettivo quello di trasmettere un messaggio di unità ed educare attraverso l’esempio, il simbolo e le azioni di grandi personaggi dell’attualità della storia, dell’arte, della musica, del cinema, della letteratura e dello sport, oltre che della politica e della società. Un viaggio in tutte le dimensioni umane che è prima di tutto spirituale con le lettere a Papa Francesco, a Madre Teresa di Calcutta e al Dalai Lama, poi politico, poi artistico, cinematografico, letterario, sportivo. Filomena Carrella tocca tutte le parti dello scibile umano, con una scrittura chiara e pulita, che favorisce la lettura e suscita voglia di continuare a leggere.

Lettere mai inviate

La forma è quella delle lettere ai personaggi, lettere però mai spedite. Un po’ come quei grandi romanzi epistolari, la cui scrittura è cadenzata da missive che la stessa autrice indirizza a personaggi storici. Una dichiarazione di valori di Filomena Carrella che ripercorre la storia dei romanzi epistolari, riprendendo capolavori come l’Herzog, del grande Saul Bellow o Oriana Fallaci. Ogni lettera ha uno stile unico e ha un intento divulgativo ed educativo per le nuove generazioni, che forse ignorano personaggi di tale calibro e i loro insegnamenti. Personaggi che spesso consideriamo tanto distanti da noi, ma che in realtà sono più vicini che mai. Lettere profonde come quella a Papa Francesco, altre sentite e toccanti, alcune sorprendenti come il discusso Ocalan. Il tratto distintivo è comunque l’onestà intellettuale dell’autrice che disegna nelle lettere i personaggi nella loro caratura umana e morale. Ognuno nella propria lotta, ogni lettera con una propria speranza.

Intento educativo

Ogni missiva è accompagnata da una scheda didattica scritta dal prof. Franco Trifuoggi. L’intento educativo è chiaro, con a corredo i questionari, domande che mirano a testare e a rafforzare la comprensione del personaggio appena descritto dalla lettera e che mirano a creare un dibattito.

L’autrice chiede a ognuno dei destinatari un qualcosa di specifico come per esempio nella lettera a Papa Francesco:

Caro Papa Francesco, una lettera per dirti che io, insieme ad una parte del mondo cattolico, non ho timore di chiederti di essere l’interprete di grandi ideali di trasformazioni che hanno modificato la società mondiale. Sappiamo che tu puoi appoggiare questa svolta storica, la Chiesa non può ignorare i divorziati, le coppie sterili, i sacerdoti che si rifiutano di vivere soli, ed i tanti popoli che hanno bisogno di controllare le nascite…

Il messaggio

Se c’è un messaggio che possiamo estrapolare da tutte queste lettere è quello che per riuscire a ritagliarsi il proprio posto nel mondo basta credere nei propri sogni e non mollare mai.
Un libro che insegna, non ponendosi su un piedistallo, come attraverso i fatti e le azioni dei grandi della storia mondiale si possa crescere e cercare trovare una via alternativa al futuro, che bisogna cogliere con tanta speranza.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »