Nomine Inopportune alla Soresa e all’EAV da parte di De Luca

Lug 29 • AttualitàNessun commento su Nomine Inopportune alla Soresa e all’EAV da parte di De Luca

Si predica bene e si razzola male, così si usa dire quando, come in questo caso, ai roboanti proclami della vigilia elettorale si fanno seguire scelte sbagliate, nei tempi e nei modi.

Le recenti nomine effettuate dal governatore campano De Luca, infatti, lasciano alquanto sconcertati. Nominare, all’interno del consiglio di amministrazione della Soresa e dell’EAV, persone che sono state, recentemente, candidate e non elette al consiglio regionale, è un pessimo segnale che si invia ai propri corregionali.

Non si può nominare una persona all’interno di strutture importanti, solo perché amico di partito o, più grave, per essersi candidato in una lista a sostegno del neo presidente. Gli strombazzanti proclami elettorali lasciavano presagire atteggiamenti diversi, scelte diverse. Avere avocato a sé delle deleghe importanti come, ad esempio, i trasporti e la sanità, giusto per citarne qualcuna importante, è stato un grossolano errore, ma lasciava presagire una scelta successiva più consapevole. Invece si nomina all’EAV un commercialista (con tutto il rispetto della categoria) che non si capisce bene che competenze abbia nel settore dei trasporti.

La scelta è improvvida e sbagliata anche in relazione alla situazione dell’azienda. Questa non ha bisogno di un “ragioniere”, ma di un tecnico competente oltre ogni modo per le gravi carenze, anche strutturali, che caratterizzano i servizi che l’EAV eroga giornalmente.

Se si sceglie un “ragioniere”, oltretutto si da ragione, indirettamente, alla vecchia gestione, con le sue scelte, che ha puntato solo ai conti da sistemare, a scapito della qualità del servizio erogato, con gravi punte di inefficienza nelle ultime settimane.
La Regione Campania ha bisogno di competenze utili a risolvere le tante criticità presenti. E’ una regione complessa e con situazioni diverse tra zone, e questo richiede un’attenzione maggiore di quelle che si possono dedicare ad una città.
Il governatore è uomo capace e dal piglio deciso, e siamo fiduciosi che, dopo una falsa partenza, saprà imprimere la giusta velocità e la necessaria competenza alle soluzioni dei problemi.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »