De Luca vara la nuova Giunta Regionale della Campania

Lug 7 • AttualitàNessun commento su De Luca vara la nuova Giunta Regionale della Campania

Il nuovo presidente della Campania, finalmente in carica, nomina la giunta regionale, e con un colpo di teatro, mette in evidenza il ruolo delle donne: sei degli otto assessori sono donne.

De Luca ha conservate per se le deleghe ai trasporti, alla sanità, commissariata, l’agricoltura e la cultura. Il presidente ha affidato all’avvocato e parlamentare del PD, Fulvio Bonavitacola, la vicepresidenza della giunta, e le deleghe all’ambiente e all’urbanistica. Il professore Amedeo Lepore ha avuto la delega alle attività produttive.

Alle donne, un giusto mix di tecnici e docenti universitarie, De Luca ha affidato deleghe importanti.

La professoressa Lucia Fortini, docente presso l’università di Napoli, ha avuto assegnate le deleghe alla scuola e alle politiche sociali. L’importante delega al bilancio è stata assegnata alla professoressa Lidia D’Alessio, insegnante di economia aziendale all’università di Cagliari, e di organizzazione aziendale alla Luiss di Roma. La dirigente della Fondazione Idis Città della Scienza, Valeria Fascioni, ha avuto assegnata la delega all’internalizzazione e alle start up.

Sonia Palmieri, esperta in pianificazione, ha avuto la delega alle risorse umane, un importante e delicato incarico. Serena Angioli, dirigente dell’Agenzia Nazionale giovani, ha avuto l’importante delega ai Fondi Europei. Infine la scelta dell’assessore alla formazione e al lavoro, Chiara Marciani, mi sembra indicativa del pensiero di De Luca rispetto alle importante deleghe assegnate.

Una esperta in programmazione, attuazione e controllo dei fondi europei si sposa poco con la politica portata avanti dal precedente assessore, una gestione politica anche se corroborata da qualche scelta tecnica opportuna.

A parte qualche eccezione, l’impressione, a caldo, è quella di una giunta che, momentaneamente, mette in attesa la politica o, quanto meno, ci si riserva di rivolgersi successivamente.

Alla Campania, a noi cittadini e a De Luca auguriamo, in ogni caso, un buon lavoro in quanto di problemi sul tappeto ve ne sono e, in qualche caso, di drammatica attenzione.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »