D’Alema e le previsioni per il futuro (prossimo)

Ago 23 • AttualitàNessun commento su D’Alema e le previsioni per il futuro (prossimo)

L’ex presidente del consiglio Massimo D’Alema a 360° su PD, governo e Berlusconi



E’ sereno Massimo D’Alema, che durante la festa del Pd di Taizzano si lascia andare a previsioni per il futuro prossimo della politica italiana.

Letta e’ solo un leader di transizione per un governo momentaneo e con un programma di scopo. Non sara’ utile una seconda volta. Per il futuro immagino Gianni Cuperlo alla segreteria del partito e Matteo Renzi a Palazzo Chigi

Ottimista sul futuro del Paese e sulla stabilità politica, il leader del centrosinistra è sicuro che non ci sarà nessuna crisi di governo.

Non evita nemmeno di affrontare lo spinoso argomento Berlusconi, dichiarando che:

Berlusconi dovrebbe dimettersi. E prima o poi lo farà. In effetti potrà continuare a fare politica anche fuori dal parlamento come insegna Grillo, che non e’ in parlamento perché non vuole ma perché non può. E’ pregiudicato per un reato odioso, l’omicidio colposo. Quindi Berlusconi anche come pregiudicato arriva per secondo. Prima Grillo poi lui. Eppure tutti e due hanno milioni di voti. Perché milioni di italiani odiano i politici ma amano i pregiudicati”

Inoltre, D’Alema si dice convinto della capacità di analisi di Silvio Berlusconi, che è conscio del fatto che se si andasse ad elezioni anticipate con Renzi candidato premier il centrodestra non avrebbe nessuna chance di vittoria.

Il governo Letta è e rimane la migliore opzione possibile per il leader di Forza Italia. 

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »