Terra dei Fuochi. La Task Force Pandora cerca di fare chiarezza sull’argomento “screening”

Gen 22 • AmbienteNessun commento su Terra dei Fuochi. La Task Force Pandora cerca di fare chiarezza sull’argomento “screening”

Lettera aperta ai cittadini delle aree interessate per informarli su un argomento poco dibattuto

La Task Force Pandora – gruppo tecnico-scientifico impegnato nello studio dell’inquinamento ambientale legato agli sversamenti illegali di rifiuti, presentato lo scorso 8 gennaio in un convegno a Città della Scienza – con una lettera aperta inviata a tutti i giornali torna a parlare di Terra dei Fuochi, per fare chiarezza sull’argomento “screening”.

Come si legge nella parte introduttiva della lettera, il governo presieduto da Enrico Letta con il “Decreto Terra dei Fuochi” ha stanziato 25 milioni di euro per la Campania, da destinare a indagini diagnostiche sanitarie sulla popolazione dell’area.

Conosciamo e denunciamo la drammatica condizione dell’inquinamento ambientale in Campania, ma ci sentiamo di intervenire per portare chiarezza sull’argomento “screening” in quanto nutriamo il forte dubbio che non ci sia una precisa conoscenza sull’argomento

Dopo aver indicato nel dettaglio quali screening effettuare e in che modalità, il gruppo si interroga se quanto previsto dal decreto non sia solo una dispersione di tempo e risorse senza benefici per la salute dei cittadini.

Ancora una volta anziché puntare con decisione a rendere “efficiente” il sistema sanitario regionale, e, nello specifico, a realizzare, potenziare e far funzionare le strutture ordinarie di prevenzione e monitoraggio dello stato di salute delle popolazioni, e ciò sarebbe veramente “rivoluzionario”, si punterebbe al facile consenso con interventi straordinari di dubbia utilità.

Per chi fosse interessato a leggere l’intero documento prodotto dalla Task Force Pandora, può farlo cliccando qui.

Licenza Creative Commons

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »